Telefono e Fax
Tel: 0172425634 Fax: 0172439098

Con il "SISMA BONUS" le detrazioni per gli interventi di adozione di misure antisismiche possono arrivare fino all' 85%

Venerdì 22/03/2019, a cura di TuttoCamere.it


Nell'ambito dei lavori di recupero del patrimonio edilizio rientrano tra le spese detraibili anche quelle sostenute per realizzare interventi antisismici, con particolare riguardo all'esecuzione delle opere per la messa in sicurezza statica degli edifici.

L'articolo 16-bis, comma 1, lettera i) del TUIR (Testo unico delle imposte sui redditi) prevede per questi interventi una detrazione del 36%, da ripartire in 10 quote annuali, su un importo massimo di spesa di 48.000 euro.

Fino al 31 dicembre 2019, salvo che non intervenga una nuova proroga, questa percentuale è stata elevata al 50% e la spesa massima a 96.000 euro.

Per gli interventi di adozione di misure antisismiche, tuttavia, il decreto legge n. 63/2013 (convertito, con modificazioni, dalla L. n. 90/2013) ha introdotto il cosiddetto "sisma bonus", prevedendo detrazioni maggiori e regole più specifiche per usufruirne.

A seconda del risultato ottenuto con l'esecuzione dei lavori, della zona sismica in cui si trova l'immobile e della tipologia di edificio, sono concesse detrazioni differenti.

Per le spese sostenute tra il 1º gennaio 2017 e il 31 dicembre 2021, la percentuale di detrazione può arrivare fino all'85% e deve essere ripartita in 5 quote annuali di pari importo.

Triplicati gli aiuti per chi decide di realizzare interventi antisismici, con particolare riguardo all'esecuzione delle opere per la messa in sicurezza statica degli edifici (c.d. "sisma bonus"). In particolare, gli aiuti fiscali riguardano:
  1. le detrazioni IRPEF e IRES per gli interventi antisismici (per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021);
  2. la detrazione per l'acquisto di un'unità immobiliare antisismica (in vigore dal 2017);
  3. la detrazione per gli interventi combinati antisismici e di riqualificazione energetica sugli edifici condominiali (in vigore dal 2018).


Tutte le informazioni utili per verificare quando è possibile usufruire del "Sisma bonus", le puoi avere consultando la nuova guida on line, pubblicata sul sito dell'Agenzia delle Entrate, dal titolo "SISMA BONUS - Le detrazioni per gli interventi antisismici".

Per scaricare il testo della guida predisposta dall'Agenzia delle Entrate clicca qui.

Fonte: https://www.tuttocamere.it
Le ultime news
Ieri
Sulla G.U. n. 80 del 04 aprile 2019 è stato pubblicato il D.M. 15.03.2019 relativo al numero dei capi...
 
Ieri
La procedura, contenuta nella legge fallimentare, costituisce causa di fondato pericolo per la riscossione,...
 
Ieri
Il Consiglio Nazionale del Notariato, nello studio n. 58-2019/I (approvato in via telematica dalla Commissione...
 
Ieri
Sono state pubblicate, sul sito istituzionale del Ministero dello Sviluppo Economico, le seguenti nuove...
 
Ieri
Con un comunicato stampa del 9 aprile 2019, Unioncamere rende noto che sono pronti 15,5 milioni di euro...
 
Martedì 23/04
Facendo seguito alla circolare INPS 29 gennaio 2019, n. 11 l'Inps, con il messaggio n. 1551 del 16 aprile...
 
altre notizie »
 

Studio Bertola di Bertola Giovanni e Bertola Federico

Piazza C.Alberto, 27 - 12042 Bra (CN)

Tel: 0172425634 - Fax: 0172439098

Email: info@studiobertola.it

P.IVA: 03522130040

Pagina Facebook Pagina Linkedin
Fotografia Gabriele Capra